MORTUI VIVOS DOCENT: Scuola OSCE a Praga

MORTUI VIVOS DOCENT: Scuola OSCE a Praga

Mortui Vivos Docent Gli studenti della Scuola OSCE in viaggio-studio alla Charles University di Praga “Lo studio e, in generale, la ricerca della verità e della bellezza sono una sfera di attività nella quale ci è consentito di rimanere bambini per tutta la vita”  Albert Einstein Studiare è un diritto e un dovere di tutti. Avere i mezzi per apprendere divertendosi è un privilegio di pochi. Il fatto di aver scelto un percorso di studi che tutt’ora mi esalta e mi gratifica mi ha sempre fatto sentire un privilegiato, ma ad alimentare questa sensazione, recentemente si è aggiunta un’opportunità unica offertami dalla Scuola di Osteopatia OSCE: studiare l’Anatomia direttamente dal cadavere […]

Siamo una squadra Fortissima! La Scuola di Osteopatia OSCE torna a Praga

Siamo una squadra Fortissima! La Scuola di Osteopatia OSCE torna a Praga

Condividi:Fai clic qui per inviare l’articolo via mail ad un amico (Si apre in una nuova finestra)Fai clic qui per stampare (Si apre in una nuova finestra)Fai clic per condividere su Facebook (Si apre in una nuova finestra)Fai clic qui per condividere su Twitter (Si apre in una nuova finestra)Fai clic qui per condividere su Google+ (Si apre in una nuova finestra)Fai clic per condividere su WhatsApp (Si apre in una nuova finestra)Fai clic qui per condividere su LinkedIn (Si apre in una nuova finestra)

OSCE per l’Anziano

OSCE per l’Anziano

Condividi:Fai clic qui per inviare l’articolo via mail ad un amico (Si apre in una nuova finestra)Fai clic qui per stampare (Si apre in una nuova finestra)Fai clic per condividere su Facebook (Si apre in una nuova finestra)Fai clic qui per condividere su Twitter (Si apre in una nuova finestra)Fai clic qui per condividere su Google+ (Si apre in una nuova finestra)Fai clic per condividere su WhatsApp (Si apre in una nuova finestra)Fai clic qui per condividere su LinkedIn (Si apre in una nuova finestra)

Guolo interpreta gli insegnamenti del dott. Becker

Guolo interpreta gli insegnamenti del dott. Becker

Quando nel 1997 il dottor H. King mi ha parlato per la prima volta di “Light Touch” la mia pragmaticità e il mio meccanicismo mi rese subito ostile. Ma la curiosità era forte e mi iscrissi ad un primo livello di Biodinamica, ma… non mi sono mai iscritto al secondo. Questo tentativo si è ripetuto per ben 3 volte, con docenti diversi, sempre finito con l’abbandono.

Storia di una collaborazione tra Osteopatia e Ginecologia

Storia di una collaborazione tra Osteopatia e Ginecologia

Condividi:Fai clic qui per inviare l’articolo via mail ad un amico (Si apre in una nuova finestra)Fai clic qui per stampare (Si apre in una nuova finestra)Fai clic per condividere su Facebook (Si apre in una nuova finestra)Fai clic qui per condividere su Twitter (Si apre in una nuova finestra)Fai clic qui per condividere su Google+ (Si apre in una nuova finestra)Fai clic per condividere su WhatsApp (Si apre in una nuova finestra)Fai clic qui per condividere su LinkedIn (Si apre in una nuova finestra)

OSCE si accredita (certificazione 29990)

OSCE si accredita (certificazione 29990)

La norma UNI ISO 29990 definisce le regole per la gestione della qualità per i fornitori di servizi della cosiddetta formazione “non formale”, nella quale rientra non solo la formazione professionale e permanente, ma anche la formazione entro le aziende, erogata da soggetti esterni o interni.  L’obiettivo è quello di permettere a tutti coloro che a vario titolo si occupano di insegnamento e formazione aziendale, non solo  in ambito di sicurezza,  di conoscere quali sono i principi alla base di un’adeguata progettazione ed erogazione dell’attività formativa, nonché di adeguati processi di verifica dei risultati, al fine di poter gestire percorsi formativi efficaci e che rispondano agli standard per i formatori previsti dalla norma UNI ISO 29990:2011. La formazione non […]

OSCE alla Charles University di Praga

OSCE alla Charles University di Praga

Condividi:Fai clic qui per inviare l’articolo via mail ad un amico (Si apre in una nuova finestra)Fai clic qui per stampare (Si apre in una nuova finestra)Fai clic per condividere su Facebook (Si apre in una nuova finestra)Fai clic qui per condividere su Twitter (Si apre in una nuova finestra)Fai clic qui per condividere su Google+ (Si apre in una nuova finestra)Fai clic per condividere su WhatsApp (Si apre in una nuova finestra)Fai clic qui per condividere su LinkedIn (Si apre in una nuova finestra)

OSCE nel tempio dell’Osteopatia

OSCE nel tempio dell’Osteopatia

Condividi:Fai clic qui per inviare l’articolo via mail ad un amico (Si apre in una nuova finestra)Fai clic qui per stampare (Si apre in una nuova finestra)Fai clic per condividere su Facebook (Si apre in una nuova finestra)Fai clic qui per condividere su Twitter (Si apre in una nuova finestra)Fai clic qui per condividere su Google+ (Si apre in una nuova finestra)Fai clic per condividere su WhatsApp (Si apre in una nuova finestra)Fai clic qui per condividere su LinkedIn (Si apre in una nuova finestra)

Open Day

Open Day

Condividi:Fai clic qui per inviare l’articolo via mail ad un amico (Si apre in una nuova finestra)Fai clic qui per stampare (Si apre in una nuova finestra)Fai clic per condividere su Facebook (Si apre in una nuova finestra)Fai clic qui per condividere su Twitter (Si apre in una nuova finestra)Fai clic qui per condividere su Google+ (Si apre in una nuova finestra)Fai clic per condividere su WhatsApp (Si apre in una nuova finestra)Fai clic qui per condividere su LinkedIn (Si apre in una nuova finestra)

LA SFIDA DELL’OSTEOPATIA? Integrare il classico con il nuovo.

LA SFIDA DELL’OSTEOPATIA? Integrare il classico con il nuovo.

Condividi:Fai clic qui per inviare l’articolo via mail ad un amico (Si apre in una nuova finestra)Fai clic qui per stampare (Si apre in una nuova finestra)Fai clic per condividere su Facebook (Si apre in una nuova finestra)Fai clic qui per condividere su Twitter (Si apre in una nuova finestra)Fai clic qui per condividere su Google+ (Si apre in una nuova finestra)Fai clic per condividere su WhatsApp (Si apre in una nuova finestra)Fai clic qui per condividere su LinkedIn (Si apre in una nuova finestra)